Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Mercoledì 31 Ottobre 2018

Aperta oggi la Fase 2 del Progetto NeSSIE - Cercasi soluzioni anticorrosione innovative

Le aziende con soluzioni tecnologiche anticorrosione innovative sono invitate a collaborare con tre grandi progetti per lo sviluppo di impianti offshore di energie rinnovabili nel bacino del Mare del Nord.

Il lancio della seconda fase del concorso NeSSIE è stato annunciato oggi da Paul Wheelhouse, Ministro scozzese per l'Energia, la Connettività e le Isole, in occasione della Ocean Energy Europe Conference and Exhibition che si tiene a Edimburgo. Con lui erano presenti le tre aziende capofila, selezionate nei mesi scorsi nella fase 1 di NeSSIE, Simec Atlantis Energy, SSE e l'European Marine Energy Centre (EMEC) intenzionate a sviluppare commercialmente impianti offshore di energia rinnovabile (eolica, moto ondoso e mareomotrice), adottando soluzioni innovative anti-corrosione.

CHI PUO' PARTECIPARE ALLA SECONDA FASE DEL CONCORSO NeSSIE

Le aziende che operano nel settore offshore con soluzioni tecnologiche anticorrosione all'avanguardia, adatte a rispondere alle sfide messe in luce nei tre nascenti progetti dimostrativi capitanati da Simec ATLANTIS Energy, SSE ed EMEC, sono invitate a inviare la propria Manifestazione di Interesse (EoI) entro il 30 novembre 2018. Tutte le aziende rispondenti saranno inserite in un database di fornitori di prodotti e soluzioni anticorrosione in ambienti difficili e potranno partecipare alla Conferenza sul tema che si terrà a Glasgow il 24 gennaio 2019.  Solo le aziende ritenute più interessanti saranno invitate a incontri B2B con le imprese capofila dei progetti dimostrativi (Simec ATLANTIS Energy, SSE ed EMEC).

Prima di inviare la vostra Manifestazione di Interesse, vi invitiamo a visionare le schede di presentazione dei tre progetti dimostrativi che trovate sul sito NeSSIE. E a partecipare al Webinar del 13 novembre pv, dove verranno illustrati nel dettaglio ed approfonditi gli aspetti più tecnici. La lingua di lavoro è l'INGLESE.

Per maggiori informazioni:

Oppure scrivi a

NeSSIE è un progetto europeo della durata di 24 mesi cofinanziato dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (EMFF) che si propone di affrontare il tema della corrosione delle strutture negli impianti offshore di produzione di potenza da fonti rinnovabile quali: energia eolica, mareomotrice, del moto ondoso. Guidato da Scottish Enterprise, il progetto ha 8 partner provenienti da 5 Paesi europei, tra cui LE2C che ha la responsabilità del pacchetto di lavoro sulla comunicazione e disseminazione e partecipa attivamente a tutte attività e iniziative del progetto.

Smart Energy
Systems

Sustainable
Manufacturing

Green
Building

Water Energy
Nexus