Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Martedì 30 Giugno 2020

Prevista per settembre l'apertura del bando New Green Deal

Il bando Green Deal mobiliterà la ricerca e l'innovazione per promuovere una transizione sociale giusta e sostenibile, con l'obiettivo di "non lasciare nessuno indietro".

Il bando mira a finanziare progetti che forniscono risultati tangibili e visibili in tempi relativamente brevi e mostrano come la ricerca e l'innovazione possano fornire soluzioni concrete per le principali priorità del Green Deal.

In particolare, il bando finanzierà: 

  • applicazioni pilota, progetti dimostrativi e prodotti innovativi
  • innovazione per una migliore governance della transizione verde e digitale
  • innovazione sociale e della catena del valore

La dotazione finanziaria stimata è di 1 miliardo di euro

La call sarà oganizzata in 11 aree, 8 aree tematiche e 3 trasversali: 

  1.  Aumentare l’ambizione climatica sfide intersettoriali
  2.  Energia pulita, economica e sicura
  3.  Industria per un'economia pulita e circolare
  4.  Edifici efficienti sotto il profilo energetico e delle risorse
  5.  Mobilità sostenibile e intelligente
  6.  Dal produttore al consumatore
  7.  Ecosistema e biodiversità
  8.  Zero inquinamento per un ambiente privo di sostanze tossiche
  9.  Rafforzare le nostre conoscenze a sostegno dell'European Green Deal
  10.  Responsabilizzare i cittadini per la transizione verso un'Europa neutrale e sostenibile dal punto di vista climatico
  11.  Accelerare la transizione e l’accesso all’ energia pulita in partnership con il continente africano

L' apertura della call è prevista per metà settembre 2020, con chiusura a fine gennaio 2021.

Per maggiori informazioni, visitare la pagina ufficiale

Smart Energy
Systems

Sustainable
Manufacturing

Green
Building

Water Energy
Nexus

Clean
Air

Circular
Economy