Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Lunedì 8 Ottobre 2018

B20, cluster modello virtuoso di collaborazione imprese-ricerca

Il Presidente di LE2C Luca Donelli, al rientro dal forum delle imprese del B20: cluster tecnologici uno dei pilastri di un modello vincente di open innovation

Si è tenuto a Buenos Aires, il 4-5 ottobre, il Business 20, il forum delle imprese del G20 organizzato quest’anno dalla presidenza argentina.

Luca Donelli, co-chair della Task Force per lo Sviluppo delle PMI, sottolinea come l’importanza dei cluster tecnologici in questo consesso internazionale rappresenti un riconoscimento per il modello europeo di open innovation, favorito dalla Commissione europea verso lo sviluppo di un ecosistema che vede cluster tecnologici, digital innovation hub e competence center, come strumenti integrati in grado di migliorare la competitività e l’innovazione dei territori attraverso una crescente interazione tra imprese, centri di ricerca e Università.

È rilevante anche l’impegno delle istituzioni europee, nazionali e regionali nel facilitare l’accelerazione del processo e valorizzare i risultati ottenuti. Per questo iniziative regionali come “Lombardia è Ricerca” con misure, bandi e dispositivi concreti per promuovere collaborazioni durature tra la filiera della ricerca e mondo produttivo sono una importante base di lancio.

Nelle raccomandazioni finali per i Governi, presentate al presidente Mauricio Macri, è stato ulteriormente evidenziato il ruolo dei Cluster Tecnologici, come modalità esemplare per facilitare la collaborazione aperta e il trasferimento di conoscenza tra imprese e ricerca, e la costruzione di buone pratiche.

Leggi il Comunicato Stampa

Download

Smart Energy
Systems

Sustainable
Manufacturing

Green
Building

Water Energy
Nexus