Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Martedì 12 Maggio 2020

Area WEN: iniziative COVID-19 degli associati

Nell'ambito dell'Area di Competenza di LE2C "Water Energy Nexus (WEN)" molti associati sono impegnati in iniziative di ricerca su COVID-19

L’Area di Competenza Water Energy Nexus svolge da oltre due anni, in collaborazione con Regione Lombardia, una intensa attività di coinvolgimento di aziende del Servizio Idrico Integrato e di enti di ricerca del territorio lombardo, tutte associate al Cluster, rivolta alla definizione dello stato dell'arte delle conoscenze scientifiche e tecnologiche sulla presenza e contenimento alla diffusione ambientale dei microinquinanti organici emergenti (GdL-MIE) e prioritari nelle acque.

In questo periodo di pandemia, molti degli oltre trenta ricercatori coinvolti nel GdL-MIE si sono spontaneamente aggregati in vari gruppi specializzati, ciascuno dei quali rivolto ad approfondire aspetti legati alla diffusione del coronavirus nelle acque, ponendo l'attenzione all'efficacia degli impianti di trattamento dei reflui urbani e ai corsi d'acqua superficiali che attraversano aree densamente urbanizzate.

Questa attività, che ha probabilmente trovato terreno fertile anche nel lungo lavoro di facilitazione svolta da LE2C in questi anni, è già esitata in risultati scientifici apprezzabili che hanno portato a considerare le acque reflue urbane un veicolo nel quale è presente RNA del SARS-CoV-2, mentre è assente dalle acque trattate, indicando prospettive di monitoraggio a larga scala.

In prospettiva il Cluster, ponendo anche attenzione alle indicazioni della Regione, sosterrà ulteriori iniziative indirizzate a fare rete per la messa a punto di tecnologie di trattamento e di protocolli di monitoraggio per il controllo di fenomeni pandemici come quello ancora in corso.

Smart Energy
Systems

Sustainable
Manufacturing

Green
Building

Water Energy
Nexus

Clean
Air

Circular
Economy