Università degli Studi di Bergamo

L'Università di Bergamo situata in regione Lombardia, ha circa 16.000 studenti e più di 300 studenti di dottorato. I punti di forza dell’ Università di Bergamo sono: (1) la vasta gamma di programmi accademici offerti; (2) le ottime strutture a disposizione degli studenti: Language Centre, Computer Labs, servizi di biblioteca; (3) il numero crescente e diversificato di scambi internazionali di studenti e docenti; (4) numerosi dottorati di ricerca, master e corsi post-laurea; (5) stage post laurea ben organizzati attraverso l’Ufficio Placement. I corsi di Laurea di primo livello e programmi di Laurea Magistrale coprono una vasta gamma di discipline e i corsi sono tenuti in diversi sedi: Lingue e Letterature Straniere, Scienze Umane e Sociali, Lettere e Filosofia a Bergamo Alta ("Città Alta"), Economia e Diritto in Bergamo bassa ("Città Bassa") e Ingegneria a Dalmine. I dipartimenti dell'Università sono: Ingegneria e scienze applicate, Ingegneria gestionale, dell'informazione e della produzione, Scienze aziendali, economiche e metodi quantitativi; Giurisprudenza; Lingue Letterature straniere e comunicazione; Scienze umane e sociali; Lettere e Filosofia. E’ da sottolineare anche il consolidamento delle attività scientifiche, che vanno oltre i confini nazionali. Presso l'Università di Bergamo, le attività di ricerca è svolta dai sette Dipartimenti e dai numerosi centri di ricerca che lavorano su progetti relativi ad aree specifiche. I punti di forza dell'Università degli Studi di Bergamo sono, quindi, la vasta gamma di corsi offerti (anche attraverso progetti di e-learning), l'eccellente uso dei numerosi laboratori a disposizione degli studenti, i centri di ricerca ambiziosi, e, ultimo ma non meno importante, il fatto che l'Università opera in una delle aree più dinamiche dell’ Italia, sia dal punto di vista culturale ed economica. UNIBG ha inoltre una consolidata esperienza nella partecipazione e gestione di progetti finanziati dall'UE.